MarkBass Bass Keeper, mai più senza

Una delle cose fondamentali da portarsi in giro quando si suona è qualcosa per appoggiare il basso in sicurezza sul palco, l’ideale sarebbe avere un reggi chitarra da portarsi dietro.
Solo che purtroppo non sempre c’è lo spazio per piazzarlo sul palco, oppure in situazioni di mobilità dove bisogna spostarsi con dietro tutta l’attrezzatura, avere quindi oltre al basso, l’amplificatore (se poi è un testata-cassa o un combo molto ingombrante) e magari anche la pedaliera, riuscire a portarsi anche il reggi chitarra può essere un problema.

Da MarkBass arriva una soluzione pratica e anche piuttosto economica: il MarkBass Bass Keeper, si tratta di due fasce imbottite munite di velcro, che possono essere fissate alla maniglia della cassa o qualsiasi sbarra orizzontale, e poi fissare il manico del basso.

Nel caso il nostro ampli non abbia una maniglia orizzontale, sarà possibile fissare il velcro al tolex in feltro dell’ampli per ancorare il Bass Keeper, essendo poi di dimensioni ridotte ed estremamente pieghevole, è possibile ritirarlo nella custodia del basso e portarlo sempre con sè.
Come soluzione di emergenza è sicuramente ottima, fosse stato dotato di un vincolo rotante per angolare le due strisce di tessuto (per metterle entrambe con orientamento verticale, sarebbe stato praticamente perfetto), ma al costo di 10-15€ è un accessorio veramente fondamentale.

Link per l’acquisto:

See ya!
Cesare

Precedente Ammoon DB-1, mini pedalboard economica Successivo Aria STB-PB, un buon Precision entry level